domenica 28 marzo 2010

Se il buongiorno si vede dal mattino...


...oggi e domani splenderà un bellissimo sole su Ceglie, c'è voglia di aria nuova e pulita.


5 commenti:

  1. ahahah grandissimo Edoardo !
    un bel respiro a pieni polmoni, buona domenica Pino!

    RispondiElimina
  2. buon fine settimana (tipo barbiere)!

    RispondiElimina
  3. ceglieterrestre28 marzo 2010 07:18

    A Pino er sole a Roma sta pe' spari! Mo vado a votà, poi vado ar cimema.ciao saluti a casa

    RispondiElimina
  4. ceglieterrestre1 aprile 2010 08:26


    Cari amici dove ci giriamo si leggono cattive notizie. Oggi, con mia nipote Chiara di 13 anni, mi sono fatta fare un disegno per gli auguri di Pasqua. Ho approfittato e le ho chiesto se vuole fare i disegni per il mio volume "Salviamo il verncolo". Anche se sono semplici disegni con difetti, li preferisco, anche nei miei scritti ci sono delle imperfezioni, questo renderà il volume più spontaneo. Accettate il primo disegno di Chiara dedicato a Voi e alla mia poesia:"A mi fratello Brù". Grazie e tantissimi auguri anche da parte dei miei nipoti: Andrea, Chiara e Eleonora. franca

    Immagine disegno di mia nipote Chiara di 13 anni:"Mio fratello Bruno, e mia madre Olga" episodio realmente accaduto.

    A Bruno

    'Na vòrta mi fratello Bru'
    da regazzino la combinò grossa!!
    De dimènica matina
    portava li carzoni novi a la zuava
     a li giardini de la “Mole Adriana”.
    Nu' so che je disse er ciarvello
    ma a forza de scivolà tutta la matina
    su e giù su' er muretto
    tornò a casa cor culetto de fora.
    Mi madre co' le mano su li fianchi
    je disse:
    “A Bru' ch'hai fatto a li carzoni novi?”
    Lui co' guardaménto mesto
    e l'occhio da pesce fràcico
    se giro je mostrò er culetto
    je rispose:
    “A ma' nu è corpa mia, so stati i tarli!”

    franca bassi

    RispondiElimina