lunedì 7 gennaio 2008

Considerazioni

Non si può difendere la sacralità della famiglia e, nello stesso tempo, insidiarla.

Crescete e moltiplicatevi e popolate la terra...
Computer Art di Pino Santoro

8 commenti:

  1. Chi può darti torto Pino? E' l'umana debolezza il problema.

    RispondiElimina
  2. con parole mie direi che molto spesso anima e corpo non vanno per niente d'accordo; se poi si tratta di anime e corpi di più persone addio...

    RispondiElimina
  3. La sofferenza di vivere in un dualismo inconciliabile è il tema predominante delle mie opere.

    RispondiElimina
  4. la giusta ricerca caro Pino!



    Intanto continuiamo ad incontrare persone con la verità in tasca.

    RispondiElimina
  5. Una verità che spesso si trasforma in un pugno di sabbia. L'integralismo col tempo soccombe di fronte alla libertà di pensiero. La storia è piena di esempi.

    RispondiElimina
  6. ceglieterrestre8 gennaio 2008 04:12

    Sembra che la storia sia solo una favola, non ci ha insegnato nulla.Una buona giornata cari folletti

    RispondiElimina
  7. Una istituzione che dura da 2000 anni, credo che non tema il cosidetto "libero pensiero", dal momento che non è retta da soli uomini, ma da Cristo (parlo, per chi non l'avesse capito della CHIESA e non dei pettegolezzi paesani....sui cui molte volte si vuol fondare il libero pensiero!). Saluti

    RispondiElimina
  8. Caro nedela il mio cosiddetto libero pensiero non intende criticare la Chiesa retta da Cristo ma quella manipolata dagli uomini. I tanti fatti di cronaca di questi ultimi anni non si basano sui pettegolezzi ma su dati reali riportati dai media. Sono i provvedimenti che mancano per ridare fiducia ai paesani pettegoli.

    RispondiElimina