venerdì 16 novembre 2007

Teatro Comunale



China acquerellata su cartoncino 40/40 di Pino Santoro
Proprietà del Comune di Ceglie Messapica (ufficio del Sindaco)


Il teatro Comunale di Ceglie Messapica fu progettato dall'ingegnere Antonio Guariglia di Lecce. Il sindaco dell'epoca, Giuseppe Elia, ne avviò i lavori nel 1873 ma l'opera venne terminata molti anni dopo e venne inaugurato il 30 aprile del 1878.

I lavori di intaglio della pietra gentile di Ceglie vennero eseguiti di locali maestri Salvatore e Cosimo Cavallo. Le opere pittoriche furono invece realizate da Giuseppe Nannavecchia e dal giovanissimo Vito Liberato Ciniero di Ceglie Messapica.
La facciata, il solo elemento originario che si conserva del Teatro Comunale, chiamato Politeama Giacosa, è in sobrio stile neoclassico e pochi elementi decorativi barocchi, con un solo, raffinato ingresso ad arco a tutto sesto.
Il manufatto architettonico ha svolto la suo funzione di teatro sino agli inizi dei XX secolo per poi diventare, nel corso del tempo, prima cinematografo, poi ricovero per cavalli durante la seconda guerra mondiale, quindi sala matrimoni, infine deposito della nettezza urbana.
Nel 1974 venne affidato un primo incarico per la redazione di un progetto di ristrutturazione del Teatro Comunale ma, per mancanza della totale copertura finanziaria, non fu immediatamente realizzato.
Nel 1979 venne elaborato un ulteriore progetto generale sulla base del quale furono appaltati i lavori di ristrutturazione, che ebbero inizio nel 1981. Durante lo svolgimento dei lavori, a causa di problemi di natura statica riguardanti la facciata, se ne realizzò lo smontaggio e la successiva ricostruzione.

Nel 1984 fu approvata un'ulteriore variante, resasi necessaria a seguito del parere espresso dalla Commissione Provinciale Pubblico Spettacolo.

A causa di una controversia tra l'Amministrazione Comunale e la Ditta appaltatrice, nel 1986 i lavori subirono una definitiva battuta di arresto e l'immobile restò allo stato rustico.

Nel 1987, esperito un appalto concorso per il completamento, i lavori vennero affidati ad altra Impresa. Questa diede inizio ai lavori nel 1989, per poi interromperli nel 1990.
Infine, nel 1996 viene formata una Commissione che relaziona all'Amministrazione sullo stato del Teatro fornendo indicazioni per il completamento dell'opera. In seguito alla redazione del progetto esecutivo da parte di un gruppo di professionisti, vengono affidati ed avviati i lavori
Oggi finalmente, anche se lontano dal suo progetto originale, è stato completato.

4 commenti:

  1. ceglieterrestre16 novembre 2007 13:11

    Adesso vedo mi piace anche la tua china buona notte;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Franca, Buona notte.

    RispondiElimina
  3. c'è qualcosa di molto simile (e di tuo) nel teatro, lungo la scalinata sinistra che porta su.

    memoria permettendo...:)

    RispondiElimina
  4. Sì red. E' una stampa che il comune ha ricavato da questo mio disegno.

    RispondiElimina