venerdì 13 aprile 2007

Dove i diamanti non hanno valore




L'Associazione Speleocem, alcuni giorni fa, annunziava di aver realizzato un programma per il giorno di Pasquetta, alle 18,30, presso la Madonna della Grotta, dove sarebbe stata celebrata la Messa all'esterno e subito dopo si sarebbe dato il via all'antica tradizione del Palio Madonna della Grotta.
Il programma fu rinviato a domenica 15 aprile per motivi organizzativi. Pazienza, valeva la pena aspettare qualche giorno per una manifestazione che si presentava davvero interessante ed innovativa.
Oggi il colpo di grazia. La manifestazione è stata annullata perchè i proprietari non hanno dato
a Speleocem il permesso  di realizzare questo straordinario evento.
Ogni conclusione da parte mia sarebbe superflua anche perchè davanti a queste cose ti mancano le parole o forse è meglio non scriverle.

16 commenti:

  1. ciao gisan,

    bella la foto (più che la notizia). Sai che questo posto non l'ho mai visto?

    Se qc volta mi sarà concesso di venire "in patria" andrò a visitarlo.

    Buona domenica e ...saluti alla ceglieseterrestra

    RispondiElimina
  2. Grazie luellel. La Madonna della Grotta, assieme al Castello, sono il fiore all'occhiello di Ceglie. Peccato che ce ne dimentichiamo spesso o non ce ne ricordiamo affatto.

    RispondiElimina
  3. biondidomenico14 aprile 2007 01:30

    Il problema è che NON TI FANNO ENTRARE! Non è pubblico. E' ASSURDO!

    RispondiElimina
  4. Una delle tante assurdità con cui dobbiamo convivere quotidianamente.

    RispondiElimina
  5. Riporto un commento spiritoso, ma molto eloquente, di Franca Bassi, romana ma ormai cegliese nel cuore, ad un precedente post sulla Madonna della Grotta.

    -Penso, che queste notizie non ci fanno onore. Salvando una chiesa un monumento, salviamo le nostre radici; ho incontrato villaggi sperduti sulle montagne e nei deserti, con case ancora di fango, tanta povertà, ma i loro Altari erano salvi. Penso che gli abitanti di "Cegghjie" debbano fare qualcosa per salvare il loro patrimonio.

    Quando sono venuta alla festa del Santo Patrono, ho visto una "luminaria bellissima", allora chiediamo al Santo se può fare a meno di qualche lampadina, sicuramente alla richiesta, sorriderà e ci risponderà: "Io posso stare anche al buio, era ora che spegnevate tutta sta luce, almeno posso riposà in pace".-

    RispondiElimina
  6. Caro Pino, brecce di aprile è in construzione, ti andrebbe di raccontare come sai fare tu l'appuntamento di Domani organizzato da speleocem, le impressioni, la partecipazione...,

    dovresti consegnare il tuo intervento entro martedì prossimo alle 20.00 via mail a patriziosuma@tele2.it


    Fammi sapere.

    Buona Domenica


    Patrizio

    RispondiElimina
  7. Scusa Pino dimenticavo il numero delle Battute


    1600 battute comprensive degli spazi, buono anche se ci mandassi una bella foto che testimoni la riuscita dell'iniziativa


    Grazie

    Patrizio

    RispondiElimina
  8. Per domani pomeriggio si sta organizzando una protesta davanti alla chiesa della Madonna della Grotta per il mancato utilizzo di uno spazio che spetta di diritto a tutti i cegliesi.

    Ulteriori informazioni a più tardi.

    RispondiElimina
  9. Caro Pino hai ragione. Sprecare parole davanti a tanta cecità può essere superfluo. Ma dall'indignazione, la rabbia e lo sdegno verso questi ciechi deve motivare una protesta sentita e forte. Lunedì ho parlato con gli amici di Speleocem. Erano entusiasti dell'iniziativa. Come tutti i cegliesi che riconoscono merito ad inziative simili, del resto. Il rinvio a questa domenica mi aveva lasciato con l'amaro i bocca, vista la mia partenza. Ora scopro questa bella notiziuola... Idealmente sono con voi davanti alla chiesetta per protestare, per indignarci, per smuovere un po' il vecchiume mentale che stagna nella testa di qualche nostro (spero ormai in sparuto numero) compaesano.

    Condivido l'idea di Giacomo di fare girare la protesta sul webring. Chi ha da leggere leggerà....

    RispondiElimina
  10. la mia massima solidarietà per la manifestazione e disponibilità di discussione sul blog dei cegliesi nel mondo.

    RispondiElimina
  11. Scusami Patrizio se non ti seguo; mi stai invitando a scrivere un articolo su brecce che testimoni la riuscita dell'iniziativa quando qui si parla di mancata iniziativa.

    Non pensi che un pò di polemica mi uscirebbe naturale contro una città in cui non si riesce mai a far decollare le iniziative di associazioni volenterose e in cui la meritocrazia deve cedere troppo spesso il passo ad altro?

    RispondiElimina
  12. molti anni fa fu meta mia e di amici. ci andammo con tanto di depliant del comune...in bici...pseudo-propietari ci "invitarono" ad andar via con minacce. la civiltà in alcune zone di Ceglie non è ancora arrivata o non è ben vista.

    c'è ancora gente che difende irrazionalmente le proprie caverne...istinto primitivo?

    RispondiElimina
  13. Domani domenica 15 aprile dalle ore 17,30 davanti alla Madonna della Grotta, con Speleocem, per esprimere il disappunto per la mancata fruizione di un bene che per diritto dovrebbe appartenere alla comunità cegliese. Si dovrebbe dare inizio ad una raccolta di firme che continuerà in seguito in altre sedi e manifestazioni.

    RispondiElimina
  14. biondidomenico15 aprile 2007 04:29

    Lo ripeto, un po' di programmazione è mancata. Comunque ho inviato un po' di SMS comunicando l'iniziativa e dicendo che chi non la diffonderà ad almeno altri 9 subirà una MALEDIZIONE. :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Pino, ti ho chiesto di documentare l'iniziativa di oggi, quella che sarà: protesta, proposte, e cosi via, non intendevo l'iniziativa così come era stata pensata che so bene che ha subito ostacoli.



    Fammi sapere in serata.


    Grazie

    RispondiElimina