domenica 6 dicembre 2009

In marcia dall'Olocausto al Nulla

...I risultati furono la più tragica e sanguinosa delle guerre combattute, l'eliminazione sistematica degli avversari politici o di intere classi della società, l'infamia dell'Olocausto. Il fascismo, in Italia, fu una burla tragica, ma fornì un modello che Hitler "perfezionò" e fece funzionare come una micidiale macchina di precisione. Il comunismo - il "Dio che ha tradito" - divorò i suo figli, si trasformò in un universo concentrazionario e costrinse milioni di individui che avevano creduto ai suoi messaggi di uguaglianza, palingenesi e liberazione a marciare per oltre settant'anni verso il nulla...


Da "Addio a questi Mondi" di Enzo Biagi

3 commenti:

  1. una sintesi perfetta per il disastro del XX secolo

    RispondiElimina
  2. Sintetico, chiaro e senza peli sulla lingua, questo era il grande Enzo Biagi

    RispondiElimina
  3. ceglieterrestre7 dicembre 2009 10:08

    Ciao amici. Grande rispetto per un veroUomo

    RispondiElimina