giovedì 18 dicembre 2008

Quando le parole sono di troppo



dodici anni fa


oggi


I fiori lasciati sotto gli archi, invece, non si incendiano.

7 commenti:

  1. Che tristezza!! Il passato che viene brutalmente cancellato...

    RispondiElimina
  2. Il buon senso avrebbe consigliato già di non parcheggiare sotto l'arco, ma c'era anche un divieto di accesso.

    Gran parte della struttura si è calcificata per l'elevata temperatura.

    RispondiElimina
  3. grazie Pino, per l'immagine di speranza

    RispondiElimina
  4. ceglieterrestre21 dicembre 2008 15:14

    Lasperanza c'è, ma manca il rispetto e la volontà per difendere le radici.Un caro saluto franca

    RispondiElimina
  5. chiedere la galera per chi danneggia il patrimonio pubblico è troppo? Che ci sia pantalone che paga i danni non mi sposta di tanto, sarò cattivo MA QUELLA PENA DI MORTE A VITA per coloro che distruggono ciò che è il lavoro umano ed il nostro ambiente è quello che mi auspico...fosse anche stato mio figlio!!!

    RispondiElimina
  6. che squallore....!!!! ma si può essere cosi carogne!!? non credo che le auto si incendino da sole e se succede è una volta su mille per autocombustine o un corto circuito... qui purtroppo cè la mano maledetta di qualche povera anima dannata....!!!!

    RispondiElimina
  7. lodevole iniziativa

    [..] (fonte immagine)PICCOLI GRANDI GIOIELLI DELL'ALTOSALENTOANTICHI AFFRESCHI NEI CENTRI STORICI L’Associazione “Amici del Borgo Antico” di Ceglie Messapica si cimenta nell’importante restauro dell’affresco della Madon [..]

    RispondiElimina