venerdì 10 agosto 2007

Punti di vista o vedute

Ho sempre cercato di immaginare come sarebbe la veduta di Ceglie per chi viene da Ostuni o San Michele se fosse stata curata e tutelata come quella di alcune nostre vicine.

muri a secco in ottimo stato di conservazione


assenza di abusivismo edilizio


con queste premesse sarà difficile ma non impossibile imitarle.


11 commenti:

  1. ceglieterrestre11 agosto 2007 08:44

    Pino le prime due immagini, sono stupende le seconde, fanno pena!

    Speriamo che la pioggia di oggi le possa cancellare.

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione. Il 60-70% dei nuovi appartamenti di ceglie andrebbero abbattuti. Nella nuova zona sulla strada per Francavilla è un vero scempio.

    RispondiElimina
  3. è che la cultura del bello e del puro non attecchisce dove la fame del soldo è più aspra

    RispondiElimina
  4. Più che fame del soldo, a Ceglie parlerei di infamia del soldo. Ed infami chiamerei coloro che del bello fanno un bel rotolo di carta igienica, con buona pace dei panorami murgiani. I "mercanti di stoffe" fanno più danni che begli abiti...

    RispondiElimina
  5. La voce del blogring cegliese (numero 1)

    [..] Cominciamo dai punti di vista di Pino che, l'infamia del soldo ci mostra, in un semplice confronto fotografico da cui la nostra Ceglie esce con le ossa rotte. Mentre Andrea si è perso la serata in piazza... dove anche il blog sale agli onori de [..]

    RispondiElimina
  6. se tutti guardassero il proprio paese con gli occhi della memoria, molte brutture non nascerebbero nemmeno, gli occhi della memoria... di come i nostri anziani ci hanno lasciato il paese, senza edilizia selvaggia e senza brutture... per questo ho sempre affermato che il centro storico del paese va conservato così com'è... l'ammodernamento e la costruzione di nuove strutture non è detto che debba essere a tutti i costi contrastante con le strutture gà esistenti... la cosa che più mi ha colpito oltre al privato che edifica alla membro di segugio...è stato il pubblico... vi sembrava il caso di costruire il nuovo comune lì proprio a ridosso del centro storico!!?? ed in quel modo!? anche se la locazione poteva passare non vedo per quale motivo non è stato scelto un progetto che si avvicinasse alle strutture già presenti...

    RispondiElimina
  7. Nella prima foto si vede appena lo scempio che ha fatto un incendio proprio vicino al Comune. Ha distrutto alberi e danneggiato seriamente quelli che formano il viale nella parte superiore che va dal Monterone al Comune ed è stato documentato da Domenico.

    RispondiElimina
  8. ceglieterrestre14 agosto 2007 01:50

    Posso solo confermare, quello che è stato scritto negli altri commenti.

    Anche dei gradini in pietra antica, al centro storico sono stati sostituiti da un vergognoso impasto di cemento. Hanno permesso di cancellare i passi dei loro antenati!

    RispondiElimina
  9. Se uno non pulisce nemmeno in casa sua,Comune,che dire?

    RispondiElimina
  10. A Ceglie si cancella questo ed altro, Ceglieterrestre.


    Ci vorrebbe l'assessorato al decoro urbano ed architettonico.

    RispondiElimina
  11. biondidomenico19 agosto 2007 06:17

    partitodemocraticoasud.splinder.com.

    Tutt'attaccato.

    E' questo il titolo di questo blog che ha l'ambizione di ....


    leggi tutto....

    RispondiElimina