martedì 31 marzo 2009

La mia primavera






Colori elargiscono


balconi vanitosi


quando festosi mandorli


indossano candore.


Distese variopinte


e fragranze delicate


leniscono


i miei grigiori.


Da "Rossi di oleandro" di Pino Santoro


3 commenti:

  1. ceglieterrestre1 aprile 2009 11:58

    Per fortuna ci siete voi, altrimenti chiusa in questa stanza solo il mio cielo grigio.Un grande abbraccio a tuttifranca

    RispondiElimina
  2. La primavera è arrivata da due settimane ma il tempo ancora non se n'è accorto e piove troppo spesso.

    RispondiElimina
  3. e già. questo inverno non ne vuol sapere di andarsene :)

    un saluto

    RispondiElimina