venerdì 3 ottobre 2008

Rinfreschiamoci le idee



Veduta di Locorotondo


Veduta di Ceglie

Un anno fa su questo blog proponevo le vedute di alcuni paesi vicini,  nella speranza che si prendessero come esempio. Per Ceglie, purtroppo, diventa sempre di più un'utopia.


12 commenti:

  1. ceglieterrestre4 ottobre 2008 07:32

    C' è una bella differenza, eppure basterebbe molto poco, non dimentichiamoci che Ceglie è l'antica terra dei Messami grazie PIno

    RispondiElimina
  2. Fai bene Pino a segnalare. Però cerca di ricordare da quanti anni c'è questa situazione ?

    RispondiElimina
  3. Mi rendo conto benissimo che lo scempio a cui è sottoposto il nostro territorio affonda le radici nel tempo, ma questo non deve essere un alibi per continuare nell'errore. La differenza la fa chi pone rimedio e non chi lascia continuare il corso degli eventi.

    RispondiElimina
  4. ceglieterrestre5 ottobre 2008 02:14

    Bisognerebbe solo iniziare a pulire, e non dare permessi per costruire mostri.I Messapi sono veramente tanto stanchi di questa vergogna. Una serena domenica, qui è uscito u po' di sole, forse parto per la mia Civita.Ciao a tutti franca

    RispondiElimina
  5. ma esiste una amministrazione a ceglie ?

    ma vi rendete conto di come siete ridotti ?

    perchè vi siete addormentati ?

    RispondiElimina
  6. bravo Pino, se il problema è vecchio è solo un'aggravante

    RispondiElimina
  7. Caro Pino,

    forse ci resta solo la speranza di vedere un giorno rinascere la nostra bella Ceglie!

    Buona serata

    dg

    RispondiElimina
  8. Almeno, caro don Gianfranco, di speranza non ce ne manca affatto. E' il motore del nostro agire.

    RispondiElimina
  9. ceglieterrestre8 ottobre 2008 02:29

    ho bisogno ogni tanto di buone notizie

    RispondiElimina
  10. Poichè c'è vicinanza di luoghi, mi sembra di aver capito che è stato assegnato il lavoro di sistemazione dei "Cento Scaloni" con termine gennaio prossimo.

    RispondiElimina
  11. biondidomenico10 ottobre 2008 09:36

    Avevo pensato ad un post simile al tuo.

    RispondiElimina
  12. Quante idee sarebbero veramente da rinfrescare, caro Pino! In realtà continuano a trattarci da fresconi...

    RispondiElimina