martedì 8 maggio 2007

Notizie storiche su San Demetrio

L'attuale chiesa ottocentesca (o quel che ne resta) fu costruita sulle macerie di una preesistente chiesa del '500 andata distrutta agli inizi dell''800.
Ignoti sono gli autori della chiesa cinquecentesca ma si sa che a costruire quella ottocentesca sono stati i maestri muratori Cavallo e Antelmi in pietra cegliese. Fu realizzata in pochi mesi e fu consacrata nel 1885.
Di stile neoclassico, San Demetrio era ad un'unica navata con due altari laterali ed uno centrale dedicato all'Immacolata. La sua volta era affrescata con motivi floreali mentre la parte che copriva l'altare maggiore era dipinta con angeli e scene della vita della Madonna. Una ripida scalinata portava al campanile. Un'organo ottocentesco di straordinaria fattura, costruito a Gallipoli, è andato distrutto nel crollo.

7 commenti:

  1. ceglieterrestre9 maggio 2007 00:36

    Grazie folletto Pino adesso conosco qualcosa su S. Demetrio spero presto che mi illuminerai nei giretti grazie.

    RispondiElimina
  2. biondidomenico9 maggio 2007 07:04

    Interessante. E visto che ci siamo sai anche quando crollò? Io non ne ho certezza, penso il 1966.

    RispondiElimina
  3. Penso che sia la data giusta. Le fonti parlano degli inizi anni '60.

    RispondiElimina
  4. io ricordo che vi venivano conservati "i misteri"

    RispondiElimina
  5. biondidomenico15 maggio 2007 01:37

    Oggi alle 16,30 l'Armata Brancaleone incontra il Sindaco. Parleremo della Madonna della Grotta. Chi ha qualcosa da dire sarà benvenuto. Grazie

    RispondiElimina
  6. biondidomenico15 maggio 2007 02:11

    Causa il protrarsi degli impegni con le scolaresche (c'è la manifestazione alle Montecchie) il Sindaco ci comunica che l'incontro avverrà alle 18,00 invece delle 16,30.

    RispondiElimina
  7. Mannaggia! Mi ero liberato per le 16,30. Comunque ci sarò all 18,00. Bisogna avvisare Giacomo Putignano.

    RispondiElimina