giovedì 19 aprile 2012

Flop della Dieta Mediterranea ostunese

Il circolo SEL Peppino Impastato di Ceglie Messapica ricorda bene la battaglia di due anni fa contro il tentativo di scippare alla nostra città che meritava, per i suoi consensi internazionali in gastronomia, il riconoscimento di Sede della Fondazione della Dieta Mediterranea. Ricorda bene pure un taciturno e pilatesco Toni Matarrelli che accompagnò una rappresentanza della dirigenza di Ostuni, che si prefiggeva l'obiettivo di convincerci della semplice formalità della sede ostunese, che nulla toglieva a Ceglie. Oggi BrindisiReport ci informa che l'inaugurazione della sede di Ostuni non è stata un successo. Ceglie che, nella veste del Sindaco Luigi Caroli, non aderì, credo giustamente, alla Fondazione che la vedeva in seconda fila nei confronti di una Ostuni primadonna in un ruolo non meritato sul campo.

Ceglie in risposta ha organizzato un contro-evento e a quanto pare anche con un esito positivo.

Leggi l'articolo completo su BrindisiReport

6 commenti:

  1. [...] a trovarlo clicca qui l’articolo è [...]

    RispondiElimina
  2. Ciao, secondo me non hanno fatto nulla di nuovo, dai un'occhiata a questo post e guarda la data di prima pubblicazione. Naturalmente inutile ricordarti che dire cucina sammichelana è come dire cucina cegliese, l'origine e sempre la stessa.
    http://carolemico.myblog.it/archive/2008/12/15/cucina-sammichelana.html

    RispondiElimina
  3. Pienamente d'accordo Carolemico, ho riportato un tuo post

    RispondiElimina
  4. original wallpaper...

    Le mie radici di Pino SantoroFlop della Dieta Mediterranea ostunese...

    RispondiElimina
  5. bridging Finance...

    Le mie radici di Pino SantoroFlop della Dieta Mediterranea ostunese...

    RispondiElimina