lunedì 17 dicembre 2007

Anteprima


Un piccolo assaggio dalla prima bozza del libro:


"Principessa Orchidea Cegliese"


...Il tracciato della vita è simile ad un mosaico. Ogni tassello deve trovare il suo posto predefinito perché la figura si completi.
"Ho cominciato a comporre il mosaico della mia vita molto tardi, credo ad una età giusta, senza che alcuno me lo abbia imposto o suggerito. Ho scelto costantemente colori e materia dell’opera con la consapevolezza di non avere rimpianti quando dovrò mollare gli ormeggi e lasciarmi andare libera a navigare tra nuvole e scogliere” pensava Principessa.
Per anni aveva scritto le sue emozioni prima di figlia, di donna, di madre e poi di nonna e di padre quando lui venne a mancare. Seguirono la fatica, il dolore e le incomprensioni. Infine gli sbagli spesso senza rimedi e senza risposte. La protervia e a volte una inesauribile sagacia, la convincevano che il mondo intorno a lei poteva crollare o almeno doveva farlo solo quando lei lo avesse deciso; mai prima. Eppure nessuno aveva compreso la sua anima, l’essere fragile ma indomito che albergava in quella testa dai riccioli a cascata. Quando sbagliava ricominciava daccapo, quando le cose andavano per il verso giusto triplicava lo sforzo....

10 commenti:

  1. sono certo che Franca riuscirà nel suo intento

    RispondiElimina
  2. E' fermamente decisa a realizzare questo suo sogno ed io sono con lei.

    RispondiElimina
  3. ceglieterrestre17 dicembre 2007 15:41

    Leggendo questo passo della favola rivivo l'attimo e ho rivisto l'ovale in mosaico della Madonna, sito nel museo di Orvieto. In silenzio seduta ammiravo quel volto di donna un'immagine materna sorridente e li che ho composto il mosaico della mia vita e trascritto nella nella mia mente questo pezzo. Grazie amici, insieme arriveremo alla fine.Vi voglio bene franca

    RispondiElimina
  4. ceglieterrestre18 dicembre 2007 00:33

    Buongiorno Pino tutto bene alla verde Puglia incipriata?

    RispondiElimina
  5. Franca, non è più incipriata ma piove da due giorni. "Le nostre piante sono perfette".

    RispondiElimina
  6. In questo post ho pubblicato una parte di un disegno che è il simbolo di un comune progetto con Franca.

    RispondiElimina
  7. Buon pomeriggio Pino!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Rosy quando ti liberi dagli impegni ti aspetto al Corso.

    A presto.

    RispondiElimina
  9. ceglieterrestre18 dicembre 2007 07:06

    Qui a Roma è freddo e il cielo e nero nero.Un saluto a tutti bacio franca

    RispondiElimina
  10. Speriamo di leggere la favola per intero...

    Ned

    RispondiElimina