sabato 15 maggio 2010

Viaggio nella memoria



 



NOSTALGIA DI LUNA PIENA



 Ho nostalgia di luna piena
lontano truciolo della memoria.
Rossa sorgevi da secolari ulivi
 e scalando il cobalto
inglobavi le stelle.
Sinfonia di serica luce
accarezzavi attoniti visi di biacca.
Infantili paure generava
tripudio di suoni
di misteriosi folletti tra gli alberi.
Tra afrore di muschio
ed effluvi odorosi di cedro
molecole di ansia tradivano
indefiniti palpiti.
Tratto da "Rossi di Oleandro" di Pino Santoro



Adesione di Michele Ciracì e Maria Carla Maggiore al progetto "Autori in Fabbrica".

 




La Fabbrica di Nichi - Ceglie Messapica ricorda a tutti gli amici che è possibile firmare la petizione della campagna referendaria per l'acqua presso la propria sede il martedì e il venerdì dalle 18.00 alle 20.00.



7 commenti:

  1. A quanto pare la libreria prende sempre più forma.
    Complimenti,
    Vimcenzo S.

    RispondiElimina
  2. Concordo carissimo Vincenzo, stiamo scoprendo anche nuovi autori cegliesi.

    RispondiElimina
  3. Tra poco Ceglie sarà sede del Premio Strega

    RispondiElimina

  4. Però Sel si poteva accodare al Comitato per la raccolta delle firme per unire le forze. 

    RispondiElimina
  5. #3 e #4 sorridete un pò nella vita poteva andare peggio. Andrà meglio la prossima volta.
    "Accodarci?", bel modo di riconoscere dignità a chi si chiede collaborazione, complimenti!!!  Voi sì che meriterete il Premio Strega quando si farà a Ceglie.

    RispondiElimina
  6. he, he che giocondità!

    RispondiElimina
  7. ceglieterrestre18 maggio 2010 04:18

    I quattro elementi, utili all'uomo per vivere, sono stati avvelenati,Serviranno secoli per riportare la crosta terrestre in un paradiso, per viverci bene.un caro saluto

    RispondiElimina